Le Americhe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le Americhe

Messaggio  Admin il Ven Mag 21, 2010 3:47 pm

Le Americhe sono un continente composto da America settentrionale, America centrale e America meridionale. Normalmente si includono nelle Americhe anche i Caraibi, cioè le isole del mare dei Caraibi. Sono situate tra l'oceano Pacifico e l'oceano Atlantico, tra il circolo polare artico e il circolo polare antartico, ed attraversate dal tropico del Cancro, dall'equatore e dal tropico del Capricorno. Sono separate dall'Asia dallo stretto di Bering.
Uno o due continenti
Non c'è uniformità nel considerare le Americhe uno o più continenti. La soluzione più accettata sembra essere quella di considerarle due continenti:l'America settentrionale e l'America meridionale. In questo caso l'istmo dell'America centrale solitamente considerato parte dell'America settentrionale. In subordine una seconda soluzione vede le Americhe come un continente solo. Tale opzione è supportata dalla continuità territoriale esistente tra le due Americhe. Raramente viene presa in considerazione la soluzione di considerare le Americhe come tre continenti (America settentrionale, America centrale e America meridionale).
Terminologia
Le Americhe sono a volte anche chiamate come Nuovo mondo o Nuovo continente, in contrapposizione al Vecchio mondo o Vecchio continente, dal quale i suoi "scopritori" provenivano. Inoltre, spesso non viene fatta distinzione tra nord e sud, considerando con America l'intero territorio. Le Americhe sono spesso chiamate anche solo "America", termine che in generale si riferisce sia al continente settentrionale che a quello meridionale, ma che nel linguaggio comune viene erroneamente usato per indicare anche i soli Stati Uniti. Le Americhe prendono il nome dall'esploratore fiorentino Amerigo Vespucci: fu un cartografo tedesco, Martin Waldseemüller a suggerire l'idea di chiamare il nuovo mondo in tale modo, utilizzando il femminile del nome latino, Americus, col quale il Vespucci si firmava.
Scoperta America
Le Americhe furono ufficialmente scoperte dal "Vecchio Mondo" nel 1492, con il viaggio di Cristoforo Colombo,una persona mandata dalla regina di spagna, e dal quindicesimo secolo sono state teatro di numerose esplorazioni e conseguenti colonizzazioni. Si ritiene tuttavia che i primi europei a giungere nel Nuovo Mondo furono alcuni vichinghi, che sarebbero sbarcati sull'isola di Terranova e forse sulle coste del Canada attorno al 1100. In particolare, il primo europeo ad avvistare le Americhe fu il vichingo Bjarni Herjólfsson (nato in Islanda ma di origininorvegesi) che nel 986 avvistò le coste di Terranova e del Labrador. Prima dell'Indipendenza degli Stati Uniti praticamente tutte le Americhe, dall'Alaska alla Terra del fuoco, erano colonie di nazioni europee.

Gli abitanti originali
Gli abitanti originari delle Americhe sono stati in gran parte sterminati dalla colonizzazione europea. Fra i più noti vi erano le cosiddette "popolazioni precolombiane" (fra le più note gli Inca, i Maya e gli Aztechi), definiti dagli europei come "indios", e i cosiddetti "indiani d'America" che abitavano il territorio degli USA e del Canada e che furono decimati e confinati in riserve dai pionieri di origine europea.
I primi esseri viventi
I parassitologi di Rio de Janeiro stanno cercando di offrire il loro contributo alla scoperta delle vie di migrazione preistoriche, ovviamente anche seguite dagli esseri umani. Ad esempio sono stati rinvenuti parassiti intestinali degli esseri umani il cui ciclo vitale non avrebbe potuto conservarsi durante l'attraversamento delle fredde regioni artiche; quindi gli specialisti hanno ipotizzato che almeno 7000 anni fa alcuni popoli potrebbero aver scelto una via alternativa per trasferirsi sul continente americano. Quindi oltre a quella artica si possono ormai aggiungere come possibili percorsi quella sub-artica e quella transoceanica (polinesiana).[2]
Dati generali
Complessivamente le Americhe hanno una superficie di 42 223 788 km², di poco inferiore a quella dell'Asia, e una popolazione di 806 609 000 abitanti, per una densità media di 19,1 ab/km². Fra Nord America e Sud America vi sono un totale di 35 stati indipendenti (22 a nord e 13 a sud) e alcuni territori semi-indipendenti.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 08.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/pages/Forum-Sapiens/122494744442011?v=wa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum