Italo Svevo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Italo Svevo

Messaggio  Admin il Lun Mag 17, 2010 1:40 pm

Italo Svevo, pseudonimo di Ettore Schmitz, nasce il 19 dicembre 1861 a Trieste, quinto di otto figli. Svevo fu autore di alcune raccolte di racconti, di testi teatrali e di tre romanzi "maggiori": Una vita (1892), Senilità (1898), La coscienza di Zeno (1923). A dodici anni va a studiare, con i fratelli, in un collegio tedesco, dopo gli studi visse a Trieste — allora appartenente all’Impero Austro-Ungarico — città intrisa di influssi etnici e culturali molto diversi tra loro. Gravi problemi economici e l’insuccesso della sua attività letteraria, lo costrinsero a impiegarsi prima in banca per 18 anni, poi presso un’industria. Nel 1896 sposa la cugina Livia Veneziani. Nel 1899 entra nella ditta dello suocero, riconquistando l'agognato benessere economico. Abbandona la letteratura, definendola addirittura "ridicola e dannosa cosa". Ma in questi anni studia, scrive e non riesce a eliminare dalla sua vita «quella ridicola e dannosa cosa che si chiama letteratura». Nel 1903 prese lezioni da James Joyce, il quale, più avanti contribuirà al successo di Svevo tessendone le lodi. Intanto, anche in Italia, grazie soprattutto a Eugenio Montale, intorno al 1925-'26, lo scrittore viene finalmente "scoperto": si parlò, in seguito, di un vero e proprio «caso Svevo». Scrisse tre romanzi, i quali costituiscono una specie di trilogia che approfondisce una tematica a sfondo autobiografico, sono tesi a cogliere l’analisi spietata dell’inconfessabilità dell’io più profondo. I protagonisti, infatti, in qualche modo si somigliano: in Una vita, il personaggio sveviano è incapace di un’esistenza estroflessa, in Senilità, diviene consapevole dell’impossibilità di incidere significativamente nella vita reale, e nella Coscienza di Zeno il protagonista finisce per guardarsi vivere, cosciente della propria «malattia» e senza alcuna speranza, di poterne mai guarire. Italo Svevo muore, in seguito a un incidente automobilistico, il 13 settembre 1928.
Alcune Opere...continua... [Solo gli amministratori hanno il permesso di visualizzare questo link]
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 08.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/pages/Forum-Sapiens/122494744442011?v=wa

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum